Workshop di Close-up magic 2/3 h. 20:30

Inserito nella categoria Corso di perfezionamento, Riunioni dei soci, Workshop | Commenta

Conferenza di Angelo Mirra

Con trent’anni di esperienza e di successi, è venuto il momento per Angelo Mirra di svelare un suo piccolo grande segreto: per fare magia, bisogna avere la capacità di arrivare al cuore della gente.

Il senso della posizione è un metodo inedito che ha ideato e utilizzato per realizzare decine di effetti impossibili. Questa scienza bellica è un estensione della scelta del mago. La sostanziale differenza è che oltre a condurre psicologicamente l’ignaro spettatore a raggiungere un obiettivo già prefissato come nella scelta classica del mago, Angelo ha studiato un meccanismo per porre l’interlocutore dinnanzi a un numero elevatissimo di opzioni.
Durante la conferenza, presenta alcuni suoi effetti inspiegabili (anche per gli addetti ai lavori), come una versione di Any Card Any Number e del mazzo immaginario. Tra gli effetti con le carte ci saranno due nuovi mazzi preordinati dove non è necessario fare alcun calcolo matematico ma per il loro uso basta solo conoscere la chiave.  Verrà discusso il tema della stima, sviluppando alcune idee per eseguire diversi giochi senza troppa difficoltà, una sorta di “easy estimation”. Ci saranno alcune velocissime routine con le corde. Relativamente alla misdirection, dimostrerà una propria versione di “da carta a uovo”. Infine, un effetto di mentalismo chiamato “L’antico segreto dei pastori Himba” dove dimostra come usare il pick sotto lo sguardo attento dell’astante. Il tutto raccontato in una Conferenza di Cartomagia di un’ora e trenta circa.

Lunedì 24 febbraio alle ore 20:30, non perdere l’occasione di assistere a questa fantastica conferenza!
In collaborazione con Servizio Conferenze CMI.

Inserito nella categoria Conferenze, Corso di perfezionamento, Riunioni dei soci | Commenta

Conferenza di Maurizio Cecchini

Nella sua nuova conferenza di Lunedì 17 febbraio 2o20, Maurizio Cecchini ci mostrerà un repertorio di effetti “verticali” , quasi un close-up che strizza l’occhio alla scena. Presenterà un solo effetto con carte e monete, e solo perché merita di esserci.
Gli effetti sono in parte parlati, in parte musicali,  Il fil rouge che li lega renderà chiaro il suo modo di lavorare e di intendere la Magia, alla ricerca costante di un senso più concreto, più leggibile, più universale.

Una conferenza con poca teoria e molta pratica!

Résumé La carriera artistica di Maurizio Cecchini inizia nel 1986, quando si diploma al Conservatorio di arte drammatica al Teatro Stabile di Genova (uno dei più prestigiosi in Italia). Da allora inizia la sua collaborazione con il  Teatro della Tosse (Genova), noto per le sue produzioni per un pubblico giovane, e il Teatro Stabile di Genova, dove viene assunto come attore, mago e consulente per gli effetti speciali.
Nel 1992 si trasferisce a Roma. Collabora con il Teatro di Roma per mettere in scena gli Uccelli di Aristofane con una compagnia composta da bambini. Quindi, col Teatro de L’Aquila per il ruolo di un mago in “Le mille e una notte”. Lo stesso anno, ha scritto, disegnato e realizzato i suoi spettacoli per bambini, unendo magia narrativa e umorismo:  La soffitta dei regali addormentati (Magicomico), SlapsTrick (teatro di strada),  Magie da viaggio, Giro del mondo in 80 magie. Con questi spettacoli, partecipa a numerosi festival in Italia.
Nel 2003 viene invitato in Brasile al Festival Areoclube (famoso festival del teatro di strada). Tornerà lì per altre tre edizioni. Sempre in Brasile, collabora con Axis Project, un progetto italiano per aiutare i bambini di strada.
Nel 2008, con la sua Associazione Teatrintasca, organizza seminari per le scuole, la Croce Rossa italiana e la scuola di circo di Genova.
Negli anni successivi, ha fatto un tour di corsi di formazione professionale per clown negli ospedali della Regione Toscana. Vengono pubblicati 12 DVD dei suoi laboratori di magia. Inoltre, Crea Five – Esperienze involontariamente divertenti e divagazioni sulla percezione e la mistificazione dei cinque sensi, spettacolo interattivo sulla scienza all’ABC Festival di Livorno. Ha partecipato a diversi spettacoli per la televisione italiana (Rai) tra cui Cartoon Magic e I Re Maghi con Arturo Brachetti. In Francia, organizza regolarmente seminari per bambini in diverse scuole e centri di intrattenimento nel Municipio di Parigi e nell’Île-de-France. Ospita serate magiche ravvicinate, in particolare per ClubMed, Air and Space Museum, Interallied Circle, Pershing Hall, 100th Gala for Arts and Crafts …
Dal 2015 inizia a scrivere i suoi primi spettacoli in francese: Mr Oups per un pubblico giovane, che eseguirà in diverse sale intorno a Parigi e per l’albero di Natale al Théâtre du Rond-Point (Parigi) / Théâtre 71 ( Malakoff) e The Great Cecchini, uno spettacolo per tutto il pubblico, creato al CCJL di Fontenay-aux-Roses.

Inserito nella categoria Conferenze, Scuola della Magia | Commenta

Conferenza di Alex Rusconi

La nuova conferenza di Alex Rusconi è un viaggio nel mondo della prestigiazione vista da un artista che, da sempre, è anche un appassionato collezionista e storico. I numeri presentati sono tutte rivisitazioni di effetti pre-esistenti ma stravolti nel loro essere proprio grazie alla presentazione che vanta non solo patter affascinanti e convincenti ma anche l’utilizzo di oggetti esterni che aiutano a trasportare lo spettatore in un mondo altro.

La filosofia di Alex si riassume in una frase: “Lo scopo del prestigiatore non dovrebbe essere quello di stupire. Il prestigiatore deve saper incantare…” La conferenza si compone di una decina di effetti, spiegati nei minimi dettagli e contenuti anche nelle eleganti note, un libretto in formato A5 rilegato in brossura e con copertina a colori che contiene gli effetti, la spiegazione, il patter e una serie di incisioni che fanno parte della collezione personale dell’autore.

Per NESSUNO degli effetti proposti è necessario acquistare nulla: i numeri sono eseguibili con oggetti comuni, in particolare carte da gioco e banconote, oppure ricostruibili facilmente. La conferenza si compone anche di aneddoti e divagazioni storiche (l’autore è biografo unico di Leopoldo Fregoli e Bartolomeo Bosco) e filosofiche. Parte commerciale della conferenza sarà la vendita di alcuni giochi esclusivi di produzione propria, in alcuni casi a tiratura limitata, oltre alle ultime pubblicazioni.

Lunedì 27 gennaio, alle ore 20:30 non perdere l’occasione di assistere a questa fantastica conferenza!
In collaborazione con Servizio Conferenze CMI.

Inserito nella categoria Conferenze | Commenta

Presentazione e conferenza “La porta sull’invisibile”

“La porta sull’invisibile” è il titolo della conferenza di magia, mentalismo e storytelling che Vito Gattullo ha presentato durante la settima edizione del Weekend Magico Mediterraneo.

Le note di conferenza, pubblicate inizialmente come libretto, oggi sono diventate un vero e proprio volume illustrato di 120 pagine in formato A5 che contiene, oltre agli effetti presenti nella prima edizione, ulteriori routine e sottigliezze aggiunte nel corso degli anni, accompagnate da presentazioni suggestive e misteriose che spaziano da rapimenti alieni a disastri previsti in romanzi di pura fantasia, ossari seicenteschi e maghi incontrati in ascensore, mentre per ogni effetto è indicata una bibliografia estremamente dettagliata per approfondire gli argomenti trattati.

Alfonso Bartolacci, nella postfazione del libro ha scritto: “Molte pubblicità americane recitano, quando promuovono nuovi libri, «con questo libro soltanto potete iniziare una carriera»: bene, una volta tanto, con il libro di Vito Gattullo potete farlo per davvero…”

Lunedì 16 dicembre, a partire dalle 20:30, Vito mostrerà alcuni degli effetti tratti dal libro che sarà disponibile ad un prezzo speciale, in esclusiva per i soci del Ring 108 di Napoli.

 

Vito Gattullo è socio del Ring 108 di Napoli e del Ring 204 di Roma dell’IBM, ma anche del Gruppo Regionale Lazio “Lamberto Desideri” del Club Magico Italiano, oltre ad essere uno dei pochi italiani tra i selezionatissimi membri di “Psycrets: British Society of Mystery Entertainers”, la società inglese degli intrattenitori del mistero.

È tra i maggiori cultori del rapporto tra mentalismo, mistero e parapsicologia grazie all’appartenenza, in passato, al Centro Italiano di Parapsicologia.

Nel 2009 è stato il primo a vincere il Trofeo Mario Altobelli durante il Weekend Magico Mediterraneo con una routine di mentalismo inedita ed alcune delle sue idee sono state pubblicate su “Il mentalismo scientifico II” di Vincenzo “Vinz” Alfano, “Mentalmente” di Max Vellucci e sulle riviste “Archivio Segreto”, “Magia”, “La Lanterna Magica” e “Magia Moderna”.

All’estero ha pubblicato i suoi effetti sulle pagine di “Psycrecy” la rivista dei soci di “Psycrets” e su “For Bob Cassidy” di Pablo Amira insieme a Peter Turner, Michael Murray, Marc Salem, Alain Nu, Ken Dyne, Greg Arce e molti altri, su “Merry Christmas 2018” di Sleight of tongue – Dan Ives e, di recente, sulla monografia “Dice Mysteries” di Steve Drury, dedicata ai dadi nel tra magia, mentalismo ed esoterismo.

Inserito nella categoria Conferenze, Eventi, Pubblicazioni, Riunioni dei soci | Commenta

Conferenza Jupiter 25 novembre ore 20.30

Conferenza di Jupiter, lunedì 25 novembre ore 20.30

Jupiter (al secolo Gergely Molnár) è un mago conosciuto e rispettato a livello internazionale. È il presidente dell’Associazione dei maghi ungheresi e ha ricevuto il titolo di Dottore in Magia negli Stati Uniti. Nel 2002 gli è stata assegnata la Croce d’oro dell’Ordine della Repubblica ungherese e nel 2014 la Croce onoraria dell’Ordine ungherese.

Ha insegnato la sua magia a molti allievi. Il più straordinario dei suoi studenti è sicuramente Soma Hajnóczi, che ha vinto il FISM di Pechino nel 2009. Tra gli altri  ci sono Ferenc Kőhalmi (premiato ad Abano nel 2005 e vincitore del World Magician Championship), Tibor Váradi e Tamás Badár.

La conferenza, gratuita per i soci CMC/Ring 108, tratterà effetti di magia generale e di close-up, al termine della quale sarà possibile acquistare i suoi giochi che sono noti per varietà, costi, precisione e qualità.

In collaborazione con Servizio Conferenze CMI.
L’ingresso sarà limitato alla capienza della sala.

Inserito nella categoria Conferenze, Corso di perfezionamento, Scuola della Magia | Commenta

Scuola della Magia I anno – IV lezione

Lunedì 11 novembre, a partire dalle ore 19.00,  continueremo lo studio degli effetti e tecniche con corde e foulard: abbiamo già visto le tecniche base con le corde. In questa serata proseguiremo con le piegature, apparizioni e sparizioni, che ci permetteranno di eseguire moltissimi effetti, tra cui la corda tagliata e ricostruita, la corda attraverso il collo, l’incubo del professore e il foulard che evade dal bicchiere.

Porta con te una forbice, un elastico e un bicchiere cilindrico (come quello della Nutella). Penseremo noi a fornirti qualche metro di corda morbida e i foulard di seta molto leggeri.

Inserito nella categoria Scuola della Magia | Commenta

Scuola della Magia I anno – III lezione

Lunedì 21 ottobre, a partire dalle ore 19.00,  impareremo effetti e tecniche con corde e foulard: falsi nodi, piegature, apparizioni e sparizioni, che ci permetteranno di eseguire moltissimi effetti, tra cui la corda tagliata e ricostruita, la corda attraverso il collo, l’incubo del professore e il foulard che evade dal bicchiere.

Porta con te una forbice, un elastico e un bicchiere cilindrico (come quello della Nutella). Penseremo noi a fornirti qualche metro di corda morbida e i foulard di seta molto leggeri.

Inserito nella categoria Scuola della Magia | Commenta

Doppia conferenza D Angelo Ferri & Jabba

Inserito nella categoria Riunioni dei soci | Commenta

Scuola della Magia – I anno II lezione

Lunedì 14 ottobre alle ore 19.30 approfondiamo alcuni importanti argomenti riguardanti la magia con le carte. Dopo aver visto nella scorsa lezione le tecniche basilari, vedremo i vari tipi di carte da gioco e affronteremo tecniche più complesse, quali le forzature e le fioriture. Saranno inoltre spiegati alcuni giochi che potrete inserire nel vostro numero!

Inserito nella categoria Scuola della Magia | Commenta